Decreto “Ristori”, la scheda di sintesi

Pubblichiamo la Scheda di Sintesi (qui) della Legge 18 dicembre 2020, n. 176 di conversione, con modificazioni, del D.L. 28 ottobre 2020, n. 137 (Ristori) pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 139 del 24 dicembre 2020 ed in vigore dal giorno successivo.

Per effetto di tale conversione sono abrogati i decreti legge 149/2020 (Ristori Bis), 154/2020 (Ristori Ter) e 157/2020 (Ristori Quater).

Tra le disposizioni modificate o introdotte ex novo (riportate nella Scheda in carattere rosso) si segnalano:

ARTT. 1, 1-bis e 1-ter (Contributo a fondo perduto);

ART. 1-septies (Cooperative sociali, imprese sociali e inserimento lavorativo dei lavoratori svantaggiati) che sostituisce l’art. 14 del D.lgs. 276/2003;

ART. 5 (Misure a sostegno degli operatori turistici e della cultura);

ART. 6-bis (Misure urgenti per il sostegno dei settori del turismo e della cultura e per l'internazionalizzazione);

ART. 8-bis (Credito d'imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda);

ARTT. 9 e 9-bis (Cancellazione della seconda rata IMU);

ART. 9-ter (Proroga esenzione COSAP e TOSAP tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2021);

ART. 12 (Nuovi trattamenti di Cassa integrazione ordinaria, Assegno ordinario e Cassa integrazione in deroga);

ARTT. 13-bis, 13-ter e 13-quater (Sospensione dei versamenti tributari, previdenziali e assistenziali);

ART. 13-quinquies (Proroga del termine di versamento del secondo acconto delle imposte sui redditi e dell'IRAP);

ART. 15-bis (Disposizioni per promuovere l'occupazione giovanile);

ART. 31-duodecies (Utilizzo dei materiali legnosi provenienti dalla manutenzione dei corsi d'acqua).

2


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi