Decreto “Rilancio”, la scheda di sintesi

Nel fine settimana è stato riconvertito anche il D.L. 34/2020 (Rilancio) con modificazioni, dalla Legge 17 luglio 2020, n. 77 e i nostri esperti hanno provveduto a predisporre una scheda di sintesi che troverete potete scaricare qui. Nella scheda troverete il riepilogo delle principali misure (distinte in base al colore tra nuove, modificate e confermate).

La legge di conversione è entrata in vigore il19 luglio 2020. L’art. 1, comma 2 della Legge 77/2020 ha disposto l’abrogazione del D.L. 16 giugno 2020, n. 52 recante “Ulteriori misure urgenti in materia di trattamento di integrazione salariale, nonché proroga di termini in materia di reddito di emergenza e di emersione di rapporti di lavoro”.

Restano validi gli atti e i provvedimenti adottati e sono fatti salvi gli effetti prodottisi e i rapporti giuridici sorti sulla base del Decreto Legge abrogato.

Il testo coordinato del Decreto Legge (che sarà ripubblicato con le note nella G.U. del 29 luglio p.v.), oltre a intervenire (con modifiche, integrazioni e abrogazioni) su alcune norme del D.L. 18/2020 (Cura Italia) e del D.L. 23/2020 (Liquidità) ricomprende diversi nuovi articoli.

In considerazione della complessità dell’articolato, si rinvia all'attenta lettura dei singoli articoli di interesse e dei rispettivi decreti e provvedimenti attuativi che saranno emanati e pubblicati, di volta in volta, nella Gazzetta Ufficiale e sui siti dei Ministeri, degli Istituti e delle Autorità pubbliche delegate.

0


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi